italy_mod_station

The Junction da Padova -“Let me out!” | febbraio 5, 2013

band padova

the junction

“Let me out!” è il disco d’esordio della band padovana The Junction, un trio formato da Marco Simioni alla voce e Francesco Reffo  (chitarra, batteria e tastiera) e da Alberto Bettin al basso. Promossi con tanto di lode nonostante questa sia la loro prima esperienza!!  I Junction hanno tutte le carte in regola per farsi apprezzare dal pubblico, grazie soprattutto alla freschezza e alla vivacità delle loro canzoni che  non risultano mai banali; anzi riescono a trasmettere una forte vitalità e tanta voglia di divertirsi in tutto il loro espandersi. Come un’ondata d’aria fresca questo disco si presenta fiero e deciso, e una volta schiacciato il tasto “play ” non c’è verso di stopparlo. Pezzo dopo pezzo, lo si ascolta tutto d’un fiato. Se di questi tempi sembra alquanto difficile trovare una band emergente  o un disco che sappia conquistare, ebbene non è il caso di “Let me out!”. I Junction di Padova , infatti, hanno ben capito come sfruttare le loro potenzialità sfornando della musica oltre che qualitativa, “reattiva”; quel tipo di musica  e di  songwriting che ti fanno esclamare: “Hey, hai sentito come suona naturale questo pezzo?”. Che dire…, un lavoro molto  ben riuscito, partendo dall’ interessante copertina ,,,sino al contenuto che s’impone forte e diretto.Di provenienza sicuramente indie rock con venature pop/punk, i Junction non sono molto lontani dal modo di intendere la musica e l’arte tipico dei più disparati  gruppi tipici  “made in British invasion”; hanno alle spalle già innumerevoli performance, oltre che un tour in Inghilterra e  varie partecipazioni a radio e TV shows.

band padovano

Il primo singolo estratto è “Allison”, track che trasmette una gran voglia di ballare e di cantare a squarciagola . Quello dei Junction è un disco divertente, probabilmente post-moderno,  che dà spazio a ritmi travolgenti come in “Your Answer” o in “Betus’ Dance” ; ma anche  a ballate più introspettive  come “Sleeping Dancer”. Il giusto  connubio tra riff frizzanti e ritornelli orecchiabili è la conferma che i Junction sanno quello che vogliono e sanno come lo vogliono proporre: divertirsi e far divertire allo stesso tempo, il tutto rigorosamente su uno sfondo  e un mood spiritualmente “very rock n’ roll”. Chiara Callegari

About these ads

1 commento »

  1. [...] The Junction da Padova -”Let me out!” [...]

    Pingback di the junction band — febbraio 5, 2013 @ 8:28 pm


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

    Blog che seguo

    Classifica Articoli e Pagine

    antipop.project@gmail.com

    blog agency here is

    RSS Rockradio Skultura

    • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

1 Song 1 Show

a singular show inspired by a solitary song

I(r)Radiati

Con una erre o due?

Daniele Salomone

Archivio online

INDIEgestione

una scorpacciata di indie

Nudespoonseuphoria's Blog

100 cover versions and a kitchen sink drama

totallygrooved

just groove

Wunderbar - Siena

"L'uomo prima è meravigliato, poi si muove." (Fabrice Hadjadj)

Newtopia

Free Music for Free People

« A MEGGHIU PAROLA E' CHIDDA CA ◙ SI RICI » || di Gabriele Ener.

Ciò che non siamo in grado di cambiare, dobbiamo provare a descriverlo.

Spazio intervista

il blog di ersilia crisci

L'ultima Thule

Dove la musica è ancora una ragione di vita (un blog di Federico Guglielmi)

Terital

"Vaffanculo Picasso, ha fatto tutto quello stronzo" Cit. J. Pollock

Le Grandi Recensioni

recensioni semiserie di musica, cinema, letteratura eccetera

STRANGE JOURNAL

A great WordPress.com site

Pendolante

Il treno è storie, ma anche geografie (liberamente sottratto ad A. Bergonzoni)

crampi2

Contrazioni più o meno piacevoli provocate da cose lette, viste, ascoltate...

Comuniketing

Comunicazione e marketing

Simplify the Law

E' ora di tradurre i manuali economici in italiano!

Fashion Web Marketing

Web Marketing & Social Media News about the Fashion World

A piedi nudi

Il mio mondo... e che mondo!

Onda Pazza

Spazio di resistenza umana

Associazione Culturale saltatempo

Sconclusionati e fattivi dal 2003

CAV. TONINO COCCO

Just another WordPress.com site

Redazioneostiatv's Blog

web tv del litorale romano

Gianluigipetruccio's Blog

Just another WordPress.com weblog

Gargarone's Blog

Just another WordPress.com weblog

Peshandmau's Blog

Just another WordPress.com weblog

emmababygirl

Segui Emma giorno per giorno

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 9.089 follower