italy_mod_station

The Junction da Padova -“Let me out!” | febbraio 5, 2013

band padova

the junction

“Let me out!” è il disco d’esordio della band padovana The Junction, un trio formato da Marco Simioni alla voce e Francesco Reffo  (chitarra, batteria e tastiera) e da Alberto Bettin al basso. Promossi con tanto di lode nonostante questa sia la loro prima esperienza!!  I Junction hanno tutte le carte in regola per farsi apprezzare dal pubblico, grazie soprattutto alla freschezza e alla vivacità delle loro canzoni che  non risultano mai banali; anzi riescono a trasmettere una forte vitalità e tanta voglia di divertirsi in tutto il loro espandersi. Come un’ondata d’aria fresca questo disco si presenta fiero e deciso, e una volta schiacciato il tasto “play ” non c’è verso di stopparlo. Pezzo dopo pezzo, lo si ascolta tutto d’un fiato. Se di questi tempi sembra alquanto difficile trovare una band emergente  o un disco che sappia conquistare, ebbene non è il caso di “Let me out!”. I Junction di Padova , infatti, hanno ben capito come sfruttare le loro potenzialità sfornando della musica oltre che qualitativa, “reattiva”; quel tipo di musica  e di  songwriting che ti fanno esclamare: “Hey, hai sentito come suona naturale questo pezzo?”. Che dire…, un lavoro molto  ben riuscito, partendo dall’ interessante copertina ,,,sino al contenuto che s’impone forte e diretto.Di provenienza sicuramente indie rock con venature pop/punk, i Junction non sono molto lontani dal modo di intendere la musica e l’arte tipico dei più disparati  gruppi tipici  “made in British invasion”; hanno alle spalle già innumerevoli performance, oltre che un tour in Inghilterra e  varie partecipazioni a radio e TV shows.

band padovano

Il primo singolo estratto è “Allison”, track che trasmette una gran voglia di ballare e di cantare a squarciagola . Quello dei Junction è un disco divertente, probabilmente post-moderno,  che dà spazio a ritmi travolgenti come in “Your Answer” o in “Betus’ Dance” ; ma anche  a ballate più introspettive  come “Sleeping Dancer”. Il giusto  connubio tra riff frizzanti e ritornelli orecchiabili è la conferma che i Junction sanno quello che vogliono e sanno come lo vogliono proporre: divertirsi e far divertire allo stesso tempo, il tutto rigorosamente su uno sfondo  e un mood spiritualmente “very rock n’ roll”. Chiara Callegari


1 commento »

  1. […] The Junction da Padova -”Let me out!” […]

    Pingback di the junction band — febbraio 5, 2013 @ 8:28 pm


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

    Blog che seguo

    Classifica Articoli e Pagine

    antipop.project@gmail.com

    blog agency here is

    Add to netvibes

    I heart FeedBurner

Parla della Russia

I took a speed-reading course and read War and Peace in twenty minutes. It involves Russia.

Liberi Libri e non solo

"La verità profonda, per fare qualunque cosa, per scrivere, per dipingere, sta nella semplicità. La vita è profonda nella sua semplicità" (Charles Bukowski, Hollywood, Hollywood!)

Susy T.

Lettrice accanita da sempre e scrittrice per passione

Il blog di Chiara

Scrittura, editing e recensioni.

Affascinailtuocuore

Letture, recensioni e riflessioni da condividere

Michela Pettinà

Solo recensioni positive, solo libri da leggere

Scheggia tra le pagine

Leggere è un cibo per la mente e tutto ciò che ha che fare con il cibo deve per forza essere buono.

Izabella Teresa Kostka Poesie

scrittura, eventi, arte, giornalismo, fotografia / pisarstwo, wydarzenia, sztuka, dziennikarstwo, fotografia

La ragazza che annusava i libri

Music blog sulla scena mod italiana ed internazionale:recensioni, discografie,film, news. concerti, curiosità aneddoti

I Bookanieri

Un mare di storie

Letto fra noi blog di libri e recensioni di Francesca Magni

Music blog sulla scena mod italiana ed internazionale:recensioni, discografie,film, news. concerti, curiosità aneddoti

Monique Namie

Racconti, poesie e vita.

Monika M Writer

Diario di Viaggio

lementelettriche

Just another WordPress.com site

Emma Saponaro

"Cancella spesso, se vuoi scrivere cose che siano degne d'essere lette." (Orazio)

Piume di Carta

Music blog sulla scena mod italiana ed internazionale:recensioni, discografie,film, news. concerti, curiosità aneddoti

I cinemaniaci | cinema, recensioni, film, blog

Music blog sulla scena mod italiana ed internazionale:recensioni, discografie,film, news. concerti, curiosità aneddoti

RECENSIREILMONDO

Music blog sulla scena mod italiana ed internazionale:recensioni, discografie,film, news. concerti, curiosità aneddoti

Forumlibri - Piccola biblioteca

Music blog sulla scena mod italiana ed internazionale:recensioni, discografie,film, news. concerti, curiosità aneddoti

ROA

RIVISTA ONLINE D'AVANGUARDIA

erigibbi

Recensioni libri, film e serie-tv

Basso Veneto

Il blog di Francesco Casoni

L'amica dei libri

Music blog sulla scena mod italiana ed internazionale:recensioni, discografie,film, news. concerti, curiosità aneddoti

Bookish Advisor

Music blog sulla scena mod italiana ed internazionale:recensioni, discografie,film, news. concerti, curiosità aneddoti

RecensioniLibri.org

Music blog sulla scena mod italiana ed internazionale:recensioni, discografie,film, news. concerti, curiosità aneddoti

SoloLibri.net

Music blog sulla scena mod italiana ed internazionale:recensioni, discografie,film, news. concerti, curiosità aneddoti

OUBLIETTE MAGAZINE

Voci dal Sottosuolo

Il mio posto preferito.❤

❤I libri sono la vita ❤

Voglio vivere tra i libri.

"Un libro ben scelto ti salva da qualsiasi cosa, persino da te stesso."

Il favoloso Mondo dei Libri

Chi non legge, a 70 anni avrà vissuto una sola vita: la propria! Chi legge avrà vissuto 5000 anni: c’era quando Caino uccise Abele, quando Renzo sposò Lucia, quando Leopardi ammirava l’infinito… perché la lettura è una immortalità all’indietro